Iniziative Religiose e Culturali

Martedì 30 maggio ore 16,00 in Santuario
S. Messa nell’anniversario della prima Messa di Paolo VI.

Riapertura ufficiale del Santuario dopo i lavori di restauro

Presiede la celebrazione S. E. Mons. Luciano Monari, Vescovo di Brescia.

Iniziativa di carità a favore della Comunità cristiana Maronita del Libano

Progetto di adozione a distanza per sostenere per un anno le spese che una famiglia povera deve affrontare per la frequenza scolastica del proprio figlio minore.

La quota annuale è di 312 Euro, che possono essere versati in rate mensili di 26 Euro.
Se non si è in grado di donare l’intera quota, si può dare un’offerta secondo le proprie possibilità.

In base all’ammontare complessivo delle offerte il Santuario provvederà a realizzare un numero corrispondente di adozioni a distanza.

Per informazioni rivolgersi ai sacerdoti o in cancelleria oppure visitare il sito dell’Associazione “Terrae Caritatis”: www.terraecaritatis.org.

Adorazione Eucaristica:

Ogni Giovedì

Adorazione Eucaristica Settimanale per le Vocazioni, il Seminario, la Santificazione del Clero, le Famiglie ed in esse la cura delle Vocazioni

Ore 10,00; S. Messa (in Santuario)

Ore 10,30: Esposizione del Santissimo Sacramento (in Santuario) e Adorazione personale.

Ore 12,00: Reposizione del Santissimo.

Ore 16,30: Esposizione del Santissimo Sacramento (in Santuario) e  Adorazione personale.

Ore 17,30: Reposizione del Santissimo.

Ogni Sabato

Ore 20,30 – 21,30: Esposizione del Santissimo Sacramento (in Santuario) e Adorazione guidata e personale.

Quem genuit adoravit

Carissimi Devoti della nostra Cara Madonna delle Grazie,

il motto latino tratto dal florilegio dei testi liturgici che cantano le Virtù e le Grazie di Maria,è da secoli il miglior commento all’affresco nel quale contempliamo la cara Immagine della nostra Madonna.

In ginocchio,dinanzi al Bambino che ha appena dato alla Luce, posto in una culla adagiata su un lembo del suo manto blu,la Madre lo adora.

Vorremmo essere pittori, maestri d’arte, letterati, scrittori o fini poeti per commentare in modo adeguato questa scena che a noi è assai familiare e che incanta ancora il pellegrino, il devoto, il turista distratto.

Ma forse l’unico modo di commentare adeguatamente quest’opera d’arte che a ragione è stata definita “IL PIU’ BEL PRESEPIO DI BRESCIA”, è quello di imitare la Madonna, congiungere le mani, palmo contro palmo, come quando da bambini le nostre mamme ci hanno insegnato in questo modo come si prega, a mani giunte, in ginocchio, adorando il Figlio Suo, il Salvatore nostro che ci è stato dato. “Quem genuit adoravit… Quel che ha generato l’ha adorato”.

Ecco perché ci siamo ispirati e lasciati condurre dalla bellezza di queste parole per invitare i DEVOTI del Santuario ad unirsi a noi in una grande preghiera Eucaristica Mariana che proseguirà, a Dio piacendo, ogni giovedì.

Sostenuti da un gruppo di giovani vi invitiamo a dare la vostra adesione a questa ADORAZIONE per le Vocazioni, per il Seminario, per la Santificazione del Clero, per le famiglie affinché siano davvero Santuari di fedeltà e di pace, feconde di vocazioni nobili e sante.

Sarà la nostra adesione filiale ai voti del Santo Padre che ripete senza stancarsi la necessità di sostare in silenzio e in ginocchio dinanzi al Santissimo Sacramento, lo ha fatto anche nella mirabile Catechesi dell’Udienza generale del 17 Novembre quando parlando con gioia della “primavera eucaristica” che oggi si vive nella Chiesa ha esortato i fedeli con queste parole: “… Proprio attraverso il nostro guardare in adorazione, il Signore ci attira verso di Sé, dentro il Suo mistero, per trasformarci come trasforma il pane e il vino…. I Santi hanno sempre trovato forza e gioia e consolazione nell’incontro eucaristico… Con le parole dell’Inno Adoro Te devote ripetiamo davanti al Signore presente nel Santissimo Sacramento: fammi credere sempre più in Te, che in Te abbia speranza, che io Ti ami”.

Il Rettore e i Sacerdoti del Santuario.

Calendario delle celebrazioni in memoria del Beato Papa Paolo VI

  • Martedì 30 maggio 2017: Anniversario della Prima Messa.
  • Venerdì 30 giugno 2017: Anniversario della sua Incoronazione.
  • Domenica 6 agosto 2017: Anniversario della sua morte.
  • Martedì 26 settembre 2017: Anniversario della sua nascita: S. Messa in Basilica alle ore 16,00 presieduta dal Vescovo S. E. Mons. Luciano Monari.